Level Wound Coil

I LEVEL WOUND COILS Silmet (LWC) sono tubi in rame per impianti idrotermosanitari. I LWC vengono prodotti rispettando tutte le normative internazionali e sono personalizzabili a seconda delle specifiche esigenze del cliente.

Caratteristiche

Sono particolarmente curati negli aspetti dell’uniformità dimensionale e dello stato fisico, e sono caratterizzati da un’elevata pulizia interna, abbondantemente al di sotto del limite di tolleranza fissato a 0,038 g/m2.


Produzione

Per andare nella direzione di una crescente automazione della produzione e soddisfare le sempre maggiori esigenze qualitative dei clienti, Silmet si è dotata di impianti produttivi all’avanguardia per la creazione dei Level Wound Coils.
Per ogni singola bobina vengono evidenziati la lunghezza, il peso, l'eventuale numero dei difetti presenti, le dimensioni e tutti i riferimenti atti a garantire la rintracciabilità del prodotto. Gli stessi criteri vengono adottati anche per i test di laboratorio, eseguiti seguendo dei severi piani di campionamento e di controllo attuati in sede di produzione.
Tutte le fasi del processo, a partire dall’accettazione materia prima, sono sottoposte a piani di controllo e campionamento molto severi per garantire un prodotto finito dagli standard qualitativi elevatissimi.


Campi di applicazione

Il rame nell’arco degli ultimi anni si è affermato nelle applicazioni idrotermosanitarie e industriali per via delle eccellenti qualità di conducibilità termica, lavorabilità, resistenza alla corrosione e facilità di utilizzo. Queste caratteristiche del materiale hanno fatto sì che i Level Wound Coils risultino particolarmente adatti e, quindi, massicciamente utilizzati negli impianti di aria condizionata e di refrigerazione, oltre che in quelli per il riscaldamento e negli scambiatori di calore.

Scarica la scheda tecnica

Dati tecnici

PROPRIETÀ CHIMICO/FISICHE/TECNOLOGICHE DEL RAME
Simbolo Cu
Numero atomico 29
Peso atomico 2,6625
Struttura cristallina cubica a facce centrate con lato del cubo 3,6078 Å
Temperatura di fusione 1083° C
Temperatura di ebollizione 2595° C
Massa volumica (densità) a 20° C 8,94 g/cm3
Coefficiente di dilatazione termica lineare a 20° C 0,0000165 · K-1
Ritiro di solidificazione 4,92%
Calore specifico a 20° C 385 J/kg K
Calore latente di fusione 205 kj/kg
Conduttività termica a 20° C 391 W/m K
Resistività elettrica a 20° C stato fisico ricotto 0,017241 Ω mm2/m
Coeff. di temperatura della resistività elettrica a 20° C 0,00393 · K-1
Lega per la produzione di LWC Cu-DHP o CW024A (Cu = 99,90% min. - P = 0,015 ÷ 0,040%)
CARATTERISTICHE MECCANICHE
designazione del materiale spessore resistenza alla trazione snervamento allo 0,2% allungamento dimensione media del grano durezza
stato t Rm Rp0,2 A HV HB
mm N/mm2 N/mm2 % μm
max min min max min min max min max min max
EN 12449
R200 20 200 - 110 40 - - - - - -
H040 20 - - - - - - 40 65 35 60
EN 12451
R220 20 220 - - 40 15 50 - - - -
EN 12735-2
Y040 - 220 40 90 40 15 40 - - - -
Y035 ≥ 0,6 mm 210 35 80 40 30 60 - - - -
TOLLERANZE SUL DIAMETRO ESTERNO
diametro esterno nominale
mm
tolleranze sul diametro esterno
maggiore di fino a
e incluso
applicabile al diametro esterno medio applicabile ad ogni diametro misurato compresa la deviazione della circolarità
EN 12449
3 6 ± 0,06 mm ± 0,30 mm
6 10 ± 0,06 mm ± 0,50 mm
10 20 ± 0,08 mm ± 0,70 mm
20 30 ± 0,12 mm ± 0,090 mm
EN 12451
6 14 - 0 -0,12
14 26 - 0 -0,20
EN 12735-2 applicabile al diametro esterno medio
con spessore ≤ 0,4 mm con spessore > 0,4 mm
6 13 ± 0,04 mm ± 0,04 mm
13 16 ± 0,05 mm ± 0,04 mm
16 28 - ± 0,05 mm
EN 12735-2 deviazione massima della circolarità
spessore nominale per Ø da 6 Ø oltre 9,8 Ø oltre 13 Ø oltre 16 Ø oltre 22
oltre fino a fino a 9,8 fino a 13 fino a 16 fino a 22 fino a 67
- 0,41 4,00% 5,00% 7,00% a seguito di accordi fra committente e fornitore
0,41 0,7 3,50% 4,00% 6,00%
0,7 - 3,00% 3,50% 5,00%
TOLLERANZE SULLO SPESSORE
diametro esterno nominale
mm
tolleranze sullo spessore nominale t
maggiore di fino a
e incluso
t da 0,3 mm fino a e incluso 1 mm t maggiore di 1 mm fino a e compreso 3 mm
EN 12449
3 28 ± 15% ± 13%
EN 12451 tutti gli spessori
tutti i diametri ± 10%
EN 12735-2
tolleranze diametro esterno nominale spessore nominale e
d da 0,25 fino a e compreso 0,3 oltre 0,3 fino a e compreso 0,35 oltre 0,35 fino a e compreso 0,4 oltre 0,4 fino a e compreso 0,5 oltre 0,5 fino a e compreso 0,63 oltre 0,63 fino a e compreso 0,8 oltre 0,8 fino a e compreso 1,5 oltre 1,5 fino a e compreso 3
oltre fino a e compreso
massima deviazione possibile in ogni puntoa 6 133 ± 0,025 ± 0,03 ± 0,03 ± 0,04 ± 0,05 ± 0,06 ± 8%b ± 15%b
tolleranze sullo spessore medio 6 9,52 ± 0,01 ± 0,01 ± 0,01 ± 0,015 ± 0,02 ± 0,02 - -
9,52 13 - ± 0,01 ± 0,01 ± 0,015 ± 0,02 ± 0,02 - -
13 16 - - ± 0,01 ± 0,015 ± 0,02 ± 0,02 - -
16 22 - - - - - ± 0,02 ± 0,05 -
22 40 - - - - - ± 0,02 ± 0,05 -

a inclusa la deviazione della concentricità.

b valori espressi in percentuale dello spessore nominale.